20 gennaio 2013

3 ANNI DI THE G.TRAVELLER


Bali, Indonesia


E' iniziato tutto 3 anni fa ormai, quando seduta davanti alla scrivania di un vecchio lavoro mi decisi di volere utilizzare i miei viaggi e le mie conoscenze per la rete. Spinta da una forte passione decisi di inizare questo blog e chiamarlo: The G. Traveller, ovvero la Guendalina viaggiatrice.

Lo scopo del blog e' quello di trasmettere ai lettori le sensazioni che ho vissuto personalmente nei vari posti visitati ed aiutarli riassumendo di ogni posto le cose da fare, hotel, ristoranti e particolarita'. Ecco che infatti su questo blog non troverete mai consigli su luoghi che non ho visitato personalmente; dagli hotel ai ristoranti, ai tour e cose da fare...
Viaggio per viaggiare, per arricchire la mia conoscenza di luoghi nuovi, di storie. Viaggio per raccontare a chi mi legge la mia esperienza, viaggio per darvi consigli ma soprattutto viaggio per amore dei viaggi.
Credo che niente possa lasciarti tanto come cio' che ti lascia il visitare nuovi paesi. Gli odori di un posto, i sapori diversi del mondo, il caldo umido o la neve gelata. Ogni posto nel mondo e' speciale solo perche' esiste e io voglio vederli tutti.
Ad oggi posso dire che per la mia eta' ho visitato moltissimi posti, vicini e lontani. Ho vissuto ad Amsterdam grazie al programma ERASMUS dove ho studiato presso l'UNIVERSITEIT VAN AMSTERDAM e attualmente vivo ai Caraibi, esattamente a Virgin Gorda una delle Isole Vergini Britanniche dove lavoro per uno Yacht Club ma presto rientrero' in Italia dove ho gli amici e la famiglia, dove riniziero' cercando un nuovo lavoro. Anzi, offerte lavorative sono accettate!!

The G. Traveller infatti non e' una fonte di reddito, anzi il guadagno e pari quasi a nulla ma la soddisfazione nello scrivere un post, nel vedere persone interessate e ricevere email di persone che sono passate dal blog e lo hanno trovato utile, non e' paragonabile a nessun lavoro al mondo.

Oggi mi trovo a pianificare i prossimi viaggi e chissa' cosa ne sara' di questo 2013. Posso sicuramente dire che il 2012 e' stato un bellissimo anno ricco di viaggi e di luoghi nuovi. Non posso che esserne felice.



Il logo di The G. Traveller nasce da una foto scattata quasi per caso a Bali nell'estate del 2010 (in alto su questo post) La foto trasmette un vero e proprio senso di liberta' e cosi' abbiamo deciso che la silhouette del mio corpo che saltava sul mondo avrebbe trasmesso cio' che sono io. Uno spirito allegro, in movimento sul mondo. Da qui la decisione di rappresentare lo stesso salto in ogni posto del mondo visitato, come un timbro sul passaporto.

Grazie a chi mi segue, a chi condivide i miei post, a chi lo apre per caso, a chi mi contatta, a chi ha messo mi piace alla pagina Facebook e a chi lo fara' ora ;-), grazie a tutti voi che ogni giorno mi leggete ma soprattutto grazie a voi che... VIAGGIATE!

Mi trovate anche su:
Twitter: The GTraveller
Instagram: Guendabuzz

Per info e collaborazioni guendalina.buzzanca@gmail.com

Staniel Cay Yach Club, Exuma Cays, Bahamas
Kuala Lumpur, Malaysia
Virgin Gorda, British Virgin Islands
Dumbo, New York, USA
Angkor Wat, Siem Reap, Cambodia
San Juan, Puerto Rico, USA
Marrakech, Morocco


5 commenti:

  1. Complimenti! Devi essere davvero fiera del tuo lavoro fin qui! :)
    Gran bel blog!!!!

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Ho scoperto il tuo blog per caso,voglio farti i complimenti bellissimo blog ,bellissime foto e bellissima presentazione :))!!! Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      grazie mille! Spero ti sia utile :-)

      Elimina