17 ottobre 2012

MALESIA - KUALA LUMPUR






Kuala Lumpur, la New York Asiatica. Famosa per i suoi immensi centri commerciali e soprattutto per le Torri Gemelle Petronas, un vero e proprio simbolo di questa città. Una metropoli, la più grande della Malesia, organizzata con mezzi pubblici di qualità. Una buona meta per iniziare o finire un viaggio in Asia.
Questa città è stata infatti la mia prima ed ultima tappa durante un bellissimo viaggio tra Malesia, Cambogia e Borneo. Trovate l'itinerario completo QUI.


COME ARRIVARE:
L'aeroporto internazionale si chiama KLIA e si trova a circa 40 km dal centro della città.
Sono diverse le compagnie aeree che arrivano in questa città. Io ho preso la QATAR AIRWAYS che fa scalo a Doha nel Qatar e mi sono trovata veramente bene, non solo per il prezzo economico del volo e per la qualità in volo ma anche per il breve scalo tra un volo e l'altro: circa un'oretta. A differenza di EMIRATES che va di pari passo per quanto riguarda la qualità ma fa scali molto più lunghi a Dubai.

Il KLIA è collegato comodamente con un trenino, il KLIA EXPRESS che vi porterà al prezzo di 35RM alla stazione centrale. Sconsigliati i taxi che vi faranno dei prezzi molto più alti. Nel caso foste veramente stanchi da non ruscire a prendere il trenino, scegliete il taxi rosso e bianco e contrattate. Un giusto prezzo è intorno ai 80/90RM ma bisogna contrattare parecchio.
Dalla stazione centrale se avete l'hotel a KLCC potete prendere una metro (la n°5 rosa) e scendete proprio sotto le Petronas) e da qui potete continuare a piedi o con un taxi per 10 RM secondo la distanza.
Se volete risparmiare potete prendere il pullman Airport Coach che costa 25RM andata e ritorno e per pochi RM in più vi lascia direttamente al vostro hotel.



DOVE DORMIRE:
La zona migliore dove dormire è sicuramente il KLCC che sarebbe il centro di Kuala Lumpur. Da qui in pochi minuti passeggiando avrete ristoranti, negozi e attrazioni varie.
- PACIFIC REGENCY AND SUITE: Un bellissimo hotel il cui ingresso si trova proprio davanti all'ingresso della torre Menara; una delle maggiori attrazioni della città. Le camere sono gigantesche e dotate di una piccola cucina. All'interno dell'hotel: una palestra, la SPA, la piscina aperta ma soprattutto il LUNA BAR. Uno dei bar più frequentati della città con vista sulle Petronas Tower. Meraviglioso! All'interno dell' albergo anche un buonissimo ed economico ristorante Thailandese. Se non volete spendere tantissimo ma avere una buona qualità questo hotel non vi deluderà.
- TRADERS HOTEL: Si trova sempre nella zona KLCC e proprio davanti alle Petronas. Sicuramente il prezzo è più alto rispetto ad altri ma è sempre basso per la qualità dei servizi. Anche qui all'ultimo piano una piscina aperta e un locale lo SKY BAR affacciato sulle Petronas. Vi conviene prenotare se volete uno dei tavoli con vista. La colazione dell'hotel è qualcosa di unico e se non la avete inclusa nel prezzo vi consiglio di spendere quei soldi in più perchè non ve ne pentirete!



COSA VEDERE:
Kuala Lumpur è una città molto particolare ed affascinante. La prima cosa che vi consiglio di fare per farvi un'idea della città e capire meglio cosa vedere è di prendere l'autobus hop-on-hop-off e farvi tutto il giro. Vi sembrerà una cosa molto turistica ma è utile per capire le distanze e per osservare le attrazioni principali per poi scegliere cosa si vuole o non si vuole vedere. La fermata la trovate un pò ovunque e il biglietto viene 35RM per 1 giorno intero.
- PETRONAS TOWER: Le famose torri gemelle. Volendo potete salire in cima fino allo SKYBRIDGE che le collega, ma attenzione perchè sono i pochi i biglietti gratuiti a disposizione quindi vi conviene arrivare molto presto la mattina.
- MENARA TOWER: Una torre dalla quale potrete osservare tutta Kuala Lumpur. Per arrivarci dalle Petronas potete tranquillamente camminare per circa 10 minuti. All'interno c'è un ristorante girevole. Per arrivare su all'ingresso potete utilizzare il servizio navetta che è gratuito oppure passaeggiare tra gli alberi. Vicino all'ingresso c'è anche la possibilità di lanciarsi, imbracati su un filo metallico per un centinaio di metri.
- PETALING STREET: Meglio conosciuta come China Town. Questa via è da vedere sia per i pazzi dello shopping sia che non siate intenzionati a comprare. Troverete le copie di qualunque cosa ma mi raccomando contrattate sempre su qualunque cosa.
- MERDEKA SQUARE: Un prato enorme che un tempo era un campo da cricket dove venne proclamata l'indipendenza della Malesia. Intorno ci sono diverse costruzioni particolari.
- SULTAN ABDUL SAMAD BUILDING: E' una delle costruzioni che si affaccia su Merdeka Square.
- MOSCHEA JAMAK: Circondata da tantissime palme, dicono che sia la più suggestiva della città.
- LAKE GARDENS:Un pochino complicato arrivarci (se non con l'Hop-OnOff) ma ancora più complicato muoversi da lì se non con un taxi.  Se vi piace la natura questo è sicuramente il posto giusto per voi.
- LITTLE INDIA: Potete fare un giro in questa zona per esplorare il lato indiano si Kuala Lumpur.







COSA FARE:
- Aperitivo al Luna Bar o allo Sky Bar.
- Massaggi: potete farli nella zona di Jln Bukit Bintang. Qui ci sono diversi posti dove fanno massaggi di ogni genere anche a 65RM per un'ora. Potete scegliere sennò il massaggio plantare. Considerate che il loro massaggio di solito è molto forte, quindi se vi piacciono i massaggi più leggeri e bene che le informiate prima. Il Bus hop on-off ha una fermata proprio davanti a questi centri.






DOVE MANGIARE:
- Non potete non provare l'ISETAN FOOD MARKET si trova su Bukit Bintang ed è una specie di Centro Commerciale però con cose da mangiare asiatiche. Dal sushi al Cinese, dal Thai al Malesiano. Qui trovarete di tutto e di turisti neanche l'ombra. E' un pò difficile capire il menù perchè è solo in malesiano ma vi potete aiutare con le immagini. Per fare un'esperienza diversa.
- La sera andate a Changkat Bukit Bintang e trovarete tantissimi ristoranti diversi e cucine da ogni parte del mondo. Non vi resta che entrare in quello che vi ispira di più. Uno molto buono ma un pò costoso è FRANGIPANI.




SHOPPING:
Oltre alla famosissima China Town e al Central Market, se volete fare shopping andate a Bukit Bintang ed entrate nel centro commerciale che più vi affascina. Sono tutti super moderni e pieni zeppi di negozi di ogni tipo.
Uno dei più grandi è quello che si trova proprio sotto le Petronas Tower: il Suria KLCC.
Ovviamente a China Town troverete cose di marca ma "false" in quantità industriale; dagli zaini NORTH FACE, agli orologi e articoli elettronici.



COME MUOVERSI:
Oltre ai tipici taxi che io sconsiglio, ci sono diversi modi per muoversi a Kuala Lumpur. Primo tra questi la Metro che oltre a funzionate benissimo ed essere molto pulita e moderna, vi farà risparmiare tantissimo tempo evitando il traffico e molti soldi dal momento che i conducenti di taxi alzano sempre il prezzo e spesso non usano il tassametro.
Un'altro modo come già ho detto sopra è l'hop-on-hop-off. Ad ogni fermata passa circa ogni 30 minuti. Molto comodo e potete vedere la città dal piano superiore nella zona esterna.



DA NON PERDERE:
Nel vicino stato di Selangor, ad una quindicina di km da Kuala Lumpur, ci sono le BATU CAVES. 270 gradini conducono ad una grotta calcarea precedute da una statua d'oro immensa. Uno dei più importanti templi indiani al di fuori dell'India. Appena arrivati vi verrà dato il benevenuto da tantissime scimmie.
Se volete provare qualcosa di nuovo, mangiate qualcosa in uno dei ristoranti Indiani sotto ai gradini dove vi troverete ad essere gli unici a mangiare con delle posate.
Per arrivarci è molto facile, non vi appoggiate a tour organizzati da Kuala Lumpur che vi fanno buttare solo soldi. Prendete la metro e arrivate alla Stazione Centrale SENTRAL. Da qui prendete il treno KOMUTER e arriverete all'ingresso delle Batu Caves in 20 minuti. Comodissimo e mai visto un treno così pulito.









ENGLISH VERSION

Kuala Lumpur, the New York of Asia. Famous for its huge malls and especially for the Petronas Twin Towers, a true symbol of this city. A metropolis, the largest city of Malaysia, well organized with a good quality of public transport. A good destination to start or finish a trip to Asia.
This city was in fact my first and last stop during a wonderful trip to Malaysia, Cambodia and Borneo. Find the full itinerary HERE.

HOW TO GET THERE:
The international airport is called KLIA and is located about 40 km from the city center.
There are several airlines that arrive in this city. I flow with QATAR AIRWAYS that makes a stop in Doha, in Qatar, and It is was a very good flight, not only for the cheap price and the quality, but especially for the short stopover between flights: about one hour or so. Unlike EMIRATES which is similar for what concern the quality but makes much longer stopovers in Dubai.


The KLIA is conveniently connected with a train to the centre, the KLIA Express that costs 35RM and arrives to the central station. Not recommended taxi that will make the price much higher. In case you're really tired from not be able to take the train, choose the red and white taxi and contract for the price. A fair price is around 80/90RM but you have to bargain a lot.
From the central station if you have the hotel in KLCC you can take a metro (n ° 5 pink) and get off right below the Petronas) and then continue on foot or by taxi for RM 10 depending on the distance.
If you want to save money you can take the Airport Coach bus which costs 25RM round trip and with few more RM you can ask them to drops you directly to your hotel.

WHERE TO SLEEP:
The best area where to sleep is definitely the KLCC that would be the center of Kuala Lumpur. In just a few minutes walk you will have restaurants, shops and various attractions.
- PACIFIC REGENCY AND SUITE: A beautiful hotel which is located right outside the entrance of Menara tower, one of the major attractions of the city. The rooms are huge and equipped with a small kitchen. Inside the hotel, a gym, spa, open pool but especially the LUNA BAR. One of the most popular bars in the city with a view of the Petronas Tower. Wonderful! Inside the 'hotel also a very good and cheap Thai restaurant. If you do not want to spend a lot but have a good quality hotel that will not disappoint.
- TRADERS HOTEL: It is always in the KLCC area just in front of the Petronas. Certainly the price is higher than others but it is always low for the quality of services. Here, too, a rooftop swimming pool and a woderful bar, the SKY BAR, overlooking the Petronas. You should book if you want one of the tables with a view. The hotel's breakfast is something unique and if you do not have it included in the price I suggest you to spend that extra money because you will not regret!



WHAT TO SEE:
Kuala Lumpur is a very special and fascinating city. The first thing I recommend you to get a feel of the city and a better understanding of what to see is to take the bus hop-on-hop-off and do all the way around. It will seem a very touristy thing but it is useful to understand the distances and to see the main attractions and then choose what you want or do not want to see. The bus will find it almost everywhere and the ticket is 35RM for 1 whole day.
- PETRONAS TOWER: The famous twin towers. If you want you can climb up to the SKYBRIDGE that connects them, but remember because there are few free tickets available then you should come early in the morning.
- MENARA TOWER: A tower from which you can observe the whole city of Kuala Lumpur. To get there from the Petronas you can safely walk for about 10 minutes. Inside there is a revolving restaurant. To get up at the entrance you can use the shuttle service which is free or walk among the trees. Near the entrance there is also the possibility of jump down from an hill, slung on a wire for a hundred meters.
- PETALING STREETt: Better known as China Town. This way must be seen both from people that are insane for shopping and if you are not intending to buy. You will find copies of everything but I recommend always trade on all
- MERDEKA SQUARE: A huge lawn that was once a cricket ground where was proclaimed the independence of Malaysia. Around there are several special building.
- SULTAN ABDUL SAMAD BUILDING: One of the buildings overlooking Merdeka Square.
- MOSCHEA JAMAK: Surrounded by lots of palm trees, they say it's the most impressive of the city.
- LAKE GARDENS: A bit tricky to get there (if not with the Hop-OnOff) but even more complicated if you do not move from there by taxi. If you like nature this is definitely the place for you.
- LITTLE INDIA: You can take a ride in this area to explore the Indian side is Kuala Lumpur.

WHAT TO DO:
- Aperitif at the Luna Bar or the Sky Bar
- Massage: you can do it in the area of Jalan Bukit Bintang. Here there are several places where they do all kinds of massages also 65RM per hour. You can choose otherwise a foot massage. Consider that their massage is usually very strong, so if you like it lighter is better to inform them before. The on-hop off bus has a stop right in front of these centers.

WHERE TO EAT:
- You can not try the ISETAN FOOD MARKET is located on Bukit Bintang and is a kind of shopping mall but with asian things to eat. From sushi to Chinese, from Thai to Malaysian. You will find every kind of food and no tourists around. It 's a bit difficult to understand the menu because it is only in Malaysian but the images can help you. A nice place to do something different.
- In the evening go to Changkat Bukit Bintang and you will find  many different restaurants and cuisines from all over the world. You just have to get into what inspires you the most. One very good but a little expensive is FRANGIPANI.


SHOPPING:
In addition to the famous China Town and Central Market, if you want to go to do some shopping you just have to go to Bukit Bintang and enter inside the mall that most fascinates you. They are all super modern and crammed with shops of all kinds.
One of the biggest is the one that is right below the Petronas Tower: Suria KLCC.
Obviously in China Town you will find a lot of things but "false" in industrial quantities, the North Face backpacks, watches and electronics.


GETTING AROUND:
In addition to taxi cabs that I do not recommend, there are several ways to get around Kuala Lumpur. First of all the subway which operates very well and is very clean and modern, you will save a lot of time avoiding the traffic and a lot of money since the taxi drivers always raise the price and often do not use the meter.
Another way as I have said above is the hop-on-hop-off. At each stop runs about every 30 minutes. Very comfortable and you can see the city from the outside top floor.

DO NOT MISS:
In the neighboring state of Selangor, about fifteen miles from Kuala Lumpur, there are the BATU CAVES. 270 steps lead to a limestone cave preceded by a huge golden statue. One of the most important Indian temples outside India. When you arrive you will be given a welcome by many monkeys.
If you want to try something new, i suggest you to try something to eat in a Indian restaurant under the stairs where you will find to be the only ones to eat with cutlery.
To get there is very easy, you don't have to pay for organized tour by Kuala Lumpur that make you just throw money. Take the metro and get to the Central Station - Sentral. From here take the Komuter train and it arrives at the entrance of the Batu Caves in 20 minutes. Comfortable and I have never seen a train so clean.




Nessun commento:

Posta un commento