8 aprile 2011

USA - NEW YORK




Credo che questo sarà uno dei post più difficili. Sono stata tre volte in questa città: la prima ero molto piccola, avevo 10 anni.
New York è una delle mete per eccellenza, una delle città americane più visitate.E' talmente grande che per visitarla tutta ci vorrebbe una vita. Ma cercherò di elencarvi le maggiori attrazioni e il modo più veloce per vederle.

La cosa che vi consiglio è assolutamente per musei o attrazioni varie, quando è possibile, prendere i biglietti ONLINE in modo da poter almeno evitare scomode file alle casse. (es. EMPIRE STATE BUILDING, MOMA etc)


DOVE DORMIRE:
Sanctuary Hotel****: nel cuore pulsante di NY, a due passi da Times Square ma allo stesso tempo molto silenzioso al suo interno. L'hotel è caratterizzato da un design newyorkese/balinese decisamente di classe. Le camere sono molto particolari, piccole ma contenenti tutti i comfort. Il wifi è gratuito in tutto l'hotel.
- The Gem Hotel Soho: Un ottimo hotel a Soho. A 2 minuti dalla stazione della subway che vi porta a Times Square in 10 minuti e a 5 minuti a piedi dalle vie dello shopping di Soho. Molto pulito, carino e lo staff disponibile e affidabile.


COSA VEDERE:
-EMPIRE STATE BUILDING: da qui potete avere una bellissima vista sulla città. Come dicevo sopra, soprattutto in alcuni periodi dell'anno come Natale,Capodanno, Pasqua le file sono chilomentriche. Fate il biglietto online che saltate tutta la fila.
https://ticketing.esbnyc.com/Webstore/Content.aspx?Kind=LandingPage




- TOP OF THE ROCK: altra attrazione per vedere la città dall'alto. Si trova sull'ultimo piano del Rockfeller Centre.
- BROOKLYN BRIDGE: per avere una bella vista del ponte dovete andare sul PIER 17. Ma la vista più bella è quella da Brooklyn verso Manhattan. Per una vista del ponte con Manhattan vi consiglio di andare a Brooklyn e scendere a York Street. Da qui scendete e vi troverete davanti un bellissimo parco con vista sul ponte e con sfondo Mahattan.




- IL TORO DI WALLSTREET: a 15 minuti dal PIER 17. Questa zona è famosa per la presenza della borsa di NY.



- TIMES SQUARE: Non potete non farvi fotografare sulla scalinata rossa. Appena sbucherete in questa "piazza" rimmarrete a bocca aperta per la moltitudine di luci e affissioni. Lo specchio della modernità!




- ROCKEFELLER CENTER: In inverno trovate una bellissima pista di pattinaggio sul ghiaccio.
- STATUA DELLA LIBERTA': prendete il traghetto da Battery park nella parte più a sud di New York che vi porta prima su Liberty Island e poi a Ellis Island che oggi ospita il museo dell'immigrazione, a vostra discrezione se scendere o meno in questa II.



- CHRYSLER BUILDING: è il II edificio più grande di NY.
- ST.PATRICK CATHEDRAL: è una chiesa gotica che si trova tra la 50° e la quinta.  Particolare la sua presenza nel bel mezzo di enormi grattacieli.
- BROOKLYN
- NOLITA
- GROUND ZERO: in realtà non c'è molto da vedere. Io la I volta ho avuto la possibilità di salire sulle torre gemelle. Oggi non c'è assolutamente nulla. In costruzione il "The New World Trade Centre".
- UNION SQUARE
- LITTLE ITALY e CHINA TOWN: vi consiglio di vederli solo se siete a NY per molti giorni. Prima di questi ci sono tante altre cose da vedere.
- FLATIRON BUILDING: o ferro da stiro in Italia, oggi una delle icone di NY.





MUSEI:
Molto importante da sapere è che in tutti in musei di NY avete la possibilità di accedere pagando una somma offerta da voi, quindi teoricamente anche $1, durante alcuni giorni della settimana a scelta del museo. Questo per dare la possibilità a tutte le persone di poter visitare il museo. Per quanto riguarda il Natural History Museum questo vale ogni giorno. Non vi vergognate di andare alla cassa e dire che vorreste pagare con l'offerta libera. Io l'ho fatto e invece di pagare $38 per due persone, ne ho pagati $10.

- MOMA (Museum of Modern Art): Uno dei musei più belli e che io personalmente preferisco. Si trova sulla 53° tra la quinta e la sesta. Un vero spettacolo dell'arte moderna.




- GUGGENHEIM: La particolarità del suo edifico a forma di spirale non passerà inosservata.




- NATURAL HISTORY MUSEUM: è tra i più importanti musei di storia naturale al mondo. Si trova tra la 79° e Central Park.



- METROPOLITAN: meglio conosciuto come The Met, racchiude opere d'arte da tutto il mondo.




COSA FARE:
- Passeggiata a Central Park, il polmone verde della città. Qui potete anche affittare la bicicletta.
- BEER PONG: si pratica in moltissimi Pub, e il divertimento è assicurato. Ne uscirete completamente ubriachi. Io sono stata al pub ON THE WAGON, 109 MacDougal Street. Ma ce ne sono diversi.
- Aperitivo all'Hudson Hotel.
- Vedere uno spettacolo di BROADWAY.
- Drink al BOOM BOOM ROOM al Top of the Standard Hotel.



SHOPPING:
La città dello shopping sfrenato. Ovunque siete sono sicura che troverete un negozio fantastico. Le vie principali per lo shopping sono:
- La 5th: dove lo shopping si fa più impegnativo con le migliori marche.
- Madison Avenue
- Le boutique di Soho
- Tribeca: nella parte più bassa di Hudson St.



DOVE MANGIARE:
- Per pranzo dovete assaggiare almeno una volta gli HOT DOG venduti dai venditori ambulanti in giro per la città.
- PIZZA ROMA: pizza al taglio per uno spuntino veloce a Bleecker street.
- PASTI'S: è un bistrot francese molto buono che si trova sulla 9th.
- SUSHI SAMBA: lo stesso che trovate anche a Miami. Un mix tra cucina giapponese e brasiliana.
- MOMO: Il giapponese più buone dove abbia mai mangiato. Si trova a Williamsburg a Bogart Street. Molto semplice, poco costoso e davvero ottimo.
- THE MERCER KITCHEN: Un buonissimo ristorante di Soho. Dove vi potrebbe capitare di incontrare qualche personaggio famoso. Buona qualità, prezzo medio/alto. Da provare l'hamburger con le patatine nel vasetto!
- NOBU a Tribeca
- BENJAMIN STEAKHOUSE assolutamente da provare la bistecca. La qualità della carne è ottima!
- BALTHAZAR: all'interno di un ex magazzino che è stato trasformato in un bistrot francese.
- BAR PITTI: Se vi trovato a Soho e volete un pranzetto all'aperto.
- CITY BAKERY:per un pasto veloce a pranzo (vicino Union Square).
- GRAND CENTRAL OYSTER BAR: se siete amanti delle ostriche qui ne troverete 30 tipi diversi. Il ristorante di trova all'interno della stazione centrale.


LOCALI:
Ricordatevi che per entrare in qualunque locale è indispensabile avere un documento di riconoscimento che attesti la maggiore età. Purtroppo non ne conosco apparte il  CIELO. Bella musica e bel locale.

Per muovervi a NY scordatevi i taxi, a NY la metropolitana funziona benissimo e vi porta ovunque in pochissimo tempo. Sono disponibili i pass giornalieri e settimanali che sono ovviamente molto più convenienti.
Molto comodo è il NY PASS. Con questa tessera pagate un importo ed entrate in tutte le attrazioni/musei che volete senza pagare.

Fate sempre molta ATTENZIONE perchè NY è piena di borseggiatori esperti. Non vi renderete neanche conto. Quindi se siete al ristorante, Mcdonald's, etc non appoggiate MAI la borsa per terra o attaccata alla sedia, non ce la troverete più.



DOCUMENTI NECESSARI:
per entrare in America, oltre ad un passaporto elettronico valido, dovete compilare un modulo ONLINE chiamato ESTA entro 3 giorni dalla partenza. Senza questo non vi sarà permesso salire sull'aereo.



Nessun commento:

Posta un commento